Su Orjattu – Pane d’orzo tipico della Sardegna

ricetta pane con farina integrale di orzo

Su Orjattu – Pane d’orzo tipico della Sardegna

Vi presentiamo la ricetta di un pane d’orzo tipico della Sardegna, in sardo “orjàttu” o “pàne de òrju”, con l’avvento del frumento divenne il pane delle classi meno abbienti. Con il suo gusto delicato, è un ottimo accompagnatore di companatici dai sapori forti come formaggi e salumi isolani. Nella nostra ricetta abbiamo arricchito su pane de òrju con una porzione di semola fine integrale.

Ingredienti per 6 Orjattus

500 gr di farina d’orzo integrale Dorada, 500 gr di semola fine integrale Dorada, 200 gr di lievito madre rinfrescato, 1 cucchiaino di sale sciolto in acqua (la quantità d’acqua dipenderà dalla resa dell’impasto).

Preparazione

Per prima cosa impastiamo insieme la farina d’orzo, la semola fine e il lievito madre, aggiungendo gradualmente l’acqua salata ed intiepidita, fino ad ottenere un impasto liscio e compatto. Lasciamo riposare l’impasto ottenuto coperto da un panno per circa due ore al caldo (e comunque il tempo necessario da farne aumentare il volume di circa il doppio). Dividiamo l’impasto in sei parti uguali e modelliamo ogni parte fino a ottenere delle palline. Spolveriamo le palline con la farina e facciamole riposare per almeno un’altra ora dopo averle coperte con un telo. Cuociamo le palline di Orjattu in forno caldo a 180° per circa 20 minuti fino a che si sarà formata una crosta croccante e dorata.


Lascia un commento